Caserta

Ztl in Corso Trieste, firmata l’ordinanza

 Caserta. “Ho firmato, come annunciato nei giorni scorsi, l’ordinanza relativa alla ztl su corso Trieste”.

Lo dichiara il sindaco Pio del Gaudio, aggiungendo che “il dispositivo prevede che a partire da domani la principale strada della città resti aperta dal lunedì al venerdì e che venga chiusa al traffico l’intera settimana di Natale e cioè dal 20 al 28 dicembre, il 31 dicembre ed il 1 gennaio, dal 4 al 6 gennaio”.

“In pratica – spiega il primo cittadino – abbiamo equiparato i prefestivi natalizi ai festivi, chiudendo al traffico il corso per 15 giorni a dicembre e 11 giorni a gennaio, per un totale di ben 26 giorni complessivi. Ciò dimostra, come già illustrato nei giorni scorsi, che io e la mia maggioranza, che ha condiviso con convinzione questo provvedimento, siamo assolutamente favorevoli alla zona a traffico limitato. Non comprendo e non accetto polemiche in tal senso”.

“Un’altra ordinanza appena firmata prevede inoltre – aggiunge del Gaudio – che la prima domenica del mese, in occasione delle aperture gratuite di Reggia e Belvedere per l’iniziativa ‘Domenica al museo’, la chiusura al traffico venga allargata fino a via Giannone, angolo via Sant’Antonio, per favorire l’afflusso dei turisti nel centro cittadino. Ribadisco che la riapertura al traffico del corso Trieste è un provvedimento sperimentale che permetterà di monitorare i flussi veicolari e l’impatto delle auto anche su via Battisti e via Roma, in vista dei lavori di riqualificazione di corso Trieste e via Mazzini per i quali abbiamo appena ricevuto l’ok della Regione nell’ambito del Piu Europa”.

“Obiettivo del provvedimento – prosegue il sindaco – è anche favorire l’afflusso in città per le tante manifestazioni di Natale che si svolgeranno grazie al bando pubblico che ha ricevuto numerose adesioni, come da delibera approvata in giunta venerdì scorso. La decisione è stata presa anche per venire incontro alle esigenze dei commercianti che lamentano una crisi del settore mai così pesante, ma, al contempo, invito gli stessi esercenti a valutare la possibilità dell’orario continuato per rispondere nel miglior modo possibile alle esigenze di cittadini e visitatori”.

“L’ordinanza – conclude Del Gaudio – prevede infine la costituzione di un Tavolo di lavoro con il coinvolgimento di commercianti e cittadini per definire ed affrontare in modo compiuto la questione. Non dobbiamo dimenticare che con altri sindaci ed altre amministrazioni sono stati effettuati lavori disastrosi su corso Trieste, basti guardare le carreggiate o gli alberi inidonei piantati sui marciapiedi che ora stanno distruggendo la pavimentazione che presto andrà rifatta. E non dobbiamo dimenticare che non è stata consentita la realizzazione del sottopassaggio davanti alla Reggia che avrebbe risolto tutti i problemi di traffico del centro cittadino, scegliendo invece di investire in modo sconsiderato 13 milioni di euro in piazza Carlo III”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico