Caserta

Truffa dello specchietto, la polizia denuncia due uomini

 Caserta. Nel pomeriggio di giovedì, una pattuglia dei “Falchi” della Squadra Mobile di Caserta, diretta dal vicequestore Alessandro Tocco, e agenti della squadra volante, diretta dal commissario capo Antonia Lupone, intervenivano in via Sardegna, frazione Ercole di Caserta, …

…. dove un automobilista era stato raggirato da due malviventi che, utilizzando la nota tecnica della rottura dello specchietto retrovisore, si erano fatti consegnare, a titolo di risarcimento, una modesta somma di danaro, minacciando al malcapitato più gravi ripercussioni qualora non avesse ottemperato.

Ottenute alcune decine di euro, non avendo la vittima la momento altro danaro con sé, i due si erano velocemente allontanati a bordo di una Renault Scenic di colore blu della quale la vittima aveva provvidenzialmente rilevato il numero di targa.

Subito, convergevano nella zona una pattuglia dei “Falchi” ed una Volante che effettuavano una vasta battuta nella zona del vicino Rione Tescione, intercettando l’autovettura con i due malfattori, i quali, anziché ottemperare all’alt, acceleravano l’andatura cercando di dileguarsi nelle stradine del Rione.

Tuttavia dopo alcune centinaia di metri, i due abbandonavano la vettura e proseguivano la fuga a piedi, fino a quando non venivano bloccati dall’intervento degli agenti. Condotti in Questura per gli accertamenti del caso, i due venivano riconosciuti dalla loro vittima alla quale veniva restituita la somma di danaro consegnata poco prima ai malviventi.

Dopo gli adempimenti di rito, i due venivano deferiti alla competente autorità giudiziaria e contravvenzionati in quanto la loro autovettura risultava sprovvista di copertura assicurativa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico