Caserta

L’alfiere del Lavoro Michele Gammella premiato in Confindustria

 Caserta. La comunità casertana riconosce e premia come “Alfiere del Lavoro” Michele Gammella, lo studente del Liceo “Pietro Giannone” che per i meriti scolastici è entrato nella stretta rosa dei venticinque migliori studenti d’Itala insigniti dal presidente della Repubblica.

Con una cerimonia che si è svolta stamani nella sala assemblea di Confindustria Caserta, le istituzioni locali hanno festeggiato il neo alfiere al quale è stato consegnato l’attestato dell’iscrizione nell’albo d’oro al Centro Studi ed Alta Formazione Maestri del lavoro d’Italia ed una targa del comune di Casagiove consegnata dal sindaco Elpidio Russo. Erano presenti una rappresentanza del Liceo ‘Giannone’, del Isiss “Giordani” di Caserta e del Itis “Falco” di Capua.

A fare gli onori di casa è stato il presidente di Confindustria, Luciano Morelli. Sono intervenuti l’assessore alla Cultura della Provincia di Caserta Gabriella D’Ambrosio, che ha portato i saluti del presidente Domenico Zinzi, il presidente della Camera di Commercio, Tommaso De Simone, i rappresenti dell’Arma dell’Aeronautica e dei Carabinieri, e per i Cavalieri del Lavoro Alessandro Pasca di Magliana, a completo le delegazione dei Maestri del lavoro del CeSAF provenienti dalla varie regioni d’Italia.

“Siamo onorati di avere qui uno studente che ha con il suo profitto dato lustro alla scuola Casertana. – ha detto Il presidente Morelli – La nostra provincia, nonostante le difficoltà, rimane una delle più produttive della Nazione come pure l’Italia è tra i primi sei paesi manifatturieri del mondo. Abbiamo delle eccellenza che conquistano i mercati mondiali ed anche nel mondo scolastico non siamo da meno”.

“Stiamo facendo passi avanti importati e spesso nel silenzio. – ha spiegato l’assessore alla Cultura della Provincia di Caserta, D’Ambrosio – La cultura specialmente sta trovando nella nostra terra momenti di rinascimento e questi riconoscimenti non fanno altro che dimostrare che Caserta non è solo Terra dei Fuochi ma ben altro”.

“Sognavamo da anni questo momento. – ha detto Il presidente del Centro Studi ed Alta Formazione Maestri del lavoro d’Italia, Mauro Nemesio Rossi – E’ tutto merito del neo Alfiere del Lavoro aver conquistato un così alto riconoscimento, ma la nostra organizzazione da anni sprona i dirigenti scolastici affinché sappiano approfittare delle opportunità che offre la Repubblica nel riconoscere i meriti ai suoi cittadini. Nel passato molti candidati da noi presentati non ce l’hanno fatto per pochi centesimi di punto finalmente grazie alla famiglia Gammella ed a suo figlio, il 2014 è stato l’anno giusto”.

Il sindaco di Casagiove, Russo, ha promesso che in un prossimo Consiglio comunale onorerà il suo concittadino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico