Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, Diana: “Abbiamo celebrato a dovere i nostri Defunti”

 Casapesenna. “Finalmente i nostri concittadini hanno potuto commemorare i Defunti in un cimitero riqualificato. Dopo lunghi periodi di mancata manutenzione ordinaria, qualsiasi intervento diventa straordinario, per cui non possiamo non sottolineare che come amministratori abbiamo reso un ottimo servizio ai cittadini”.

Si esprime in questi termini il consigliere di maggioranza, Michele Diana, che sottolinea quanto, ancora una volta, siano prive di contenuti le dichiarazioni dell’opposizione. “Sicuramente, leggendo le affermazioni della minoranza, – precisa Diana – si evince che davvero stiamo amministrando bene. Sono talmente inconsistenti le accuse che ci vengono rivolte che inconfutabilmente possiamo dire che non hanno né argomenti né argomentazioni in proposito. Vorrei solo chiarire – prosegue il consigliere – che non è corretto creare inutili allarmismi, che quasi sempre sono generati dalla scarsa conoscenza dei fatti”.

“Infatti – incalza Diana – se esiste un progetto per la realizzazione di loculi sotto la cappella, certamente sono stati effettuati calcoli relativi alla staticità dell’edificio. Che poi alla minoranza non piaccia questo progetto, non possiamo farci nulla. Possiamo solo rassicurare i cittadini sull’aspetto squisitamente tecnico e quindi sul versante della sicurezza”.

“Infine, – conclude Michele Diana – vorrei precisare che, al di là delle doti di ‘chiaroveggenza’ che sembra abbiano gli esponenti della minoranza, doti che portano ad affermare che non siamo a conoscenza delle richieste della ditta Fontana, possiamo dire ai cittadini che ci sono già sentenze in corso in quanto già da tempo l’amministrazione ha provveduto a dare relativo incarico legale. Questa, tuttavia, rappresenta un’ulteriore chiarificazione visto che di risposte in merito ne abbiamo già date a sufficienza nelle sedi opportune”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico