Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, De Rosa: “Opposizione attenta solo ai suoi ultras”

Marcello De Rosa Casapesenna. Il Consiglio comunale, celebrato qualche giorno fa, si è chiuso con l’approvazione del rendiconto 2013 e del bilancio dell’anno in corso, due punti di fondamentale importanza per la stabilità amministrativa.

“Astenersi dal votare il rendiconto del 2013 – sottolinea il sindaco Marcello De Rosa – come hanno fatto i membri della minoranza, dimostra ancora una volta come ci sia, da parte loro, non solo una vera e propria irresponsabilità politica, ma anche un segno tangibile di non voler collaborare. Il ruolo della minoranza, quella che esprime al suo interno persone al servizio degli elettori, dovrebbe essere partecipativo, l’astensione, invece, è null’altro che un voto contrario”.

“Quello che è certo – stigmatizza il sindaco – è che noi stiamo facendo salti mortali per arginare un dissesto finanziario che abbiamo ereditato. Certamente, chi oggi si astiene conosce, meglio di me, la genesi del dissesto. Il bello della democrazia è proprio l’alternanza, chi negli anni propedeutici al dissesto era assessore alle finanze, oggi siede sugli scranni della minoranza, e non solo si astiene, ma fa veicolare notizie allarmanti e non corrispondenti al vero. Infatti, la Tari non è un’aliquota che viene applicata in base ai capricci dell’amministrazione. Ci sono dei calcoli ben precisi che vengono fuori da punteggi che riguardano i metri quadri e la composizione del nucleo familiare. Calcoli che purtroppo variano se dal servizio domestico si passa alle attività commerciali”.

“I costi potranno essere abbattuti – precisa il sindaco – quando ci sarà l’adesione all’Ato. Se i calcoli non dipendono dalla nostra volontà per ciò che attiene alle nostre responsabilità, come i servizi che offriamo ai cittadini, siamo veramente soddisfatti. Infatti, la differenziata è arrivata al 77%, la bonifica di via San d’Aniello è stata effettuata dopo anni di abbandono. Ritengo che i servizi siano eccellenti, i costi miglioreranno. E’ importante- spiega il sindaco- che i cittadini sappiano che la settimana prossima ci sarà il via per i lavori che porteranno alla realizzazione dei loculi cimiteriali, sinergicamente è partita la gara per i lavori che riguardano l’area Pip, ed anche il bando di gara per l’assegnazione di un chiosco all’interno del parco della legalità”.

“D’altronde – conclude il sindaco De Rosa – nel corso dell’Assise abbiamo risposto esaustivamente a tutti i quesiti che ci sono stati posti. Eventuali emendamenti vanno fatti nei luoghi opportuni, come ad esempio le commissioni, non a mezzo stampa. Forse durante il Consiglio molti esponenti della minoranza sono più attenti a seguire l’andamento degli ultras, che gli fanno da cornice, che non i punti di interesse per l’intera cittadinanza”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico