San Giuseppe Vesuviano - San Gennaro Vesuviano - Striano

La Congrega “Sant’Eufemia” in ritiro al Santuario di Castelpetroso

 Carinaro. Sabato 15 novembre la Congrega di “Sant’Eufemia” di Carinaro, presieduta da Giuseppe Barbato, si recherà, accompagnata dal padre spirituale don Antonio Lucariello, al Santuario dell’Addolorata di Castelpetroso (Isernia).

Il sodalizio carinarese, continuando il proprio percorso di fede, dopo aver partecipato attivamente alle funzioni parrocchiali e agli appuntamenti propri, compie un ritiro di preghiera e di raccoglimento per tutti i confratelli, le consorelle e i novizi che la frequentano.

Partiranno da Carinaro, in autobus, per la provincia di Isernia, accompagnati, oltre che dal parroco Lucariello e dal priore Barbato, da Antonio Zampella, vicepriore, Ferdinando Guida, tesoriere, e Giovanni Cesario, segretario, Pasquale Petrarca, Carlo Barbato, Francesco Arzano e Domenico De Rosa, tutti componenti del consiglio direttivo.

“Questo ritiro spirituale – spiega Barbato – riveste un significato importante perché è propedeutico allo svolgimento del rinnovo delle cariche sociali congregale, voluto dal padre spirituale don Antonio e sostenuto da tutto il consiglio direttivo”.

Domenica 16 novembre, infatti, ci saranno le votazioni, dalle ore 16 alle 18, nel salone parrocchiale, per il rinnovo del direttivo, del collegio dei revisori dei conti e della carica del priore. Sempre domenica sarà celebrata la santa messa serale, come ogni 16 del mese, in suffragio della martire Eufemia.

“La nostra Congrega – conclude Barbato – conta ben 54 iscritti, due novizi ed è molto attiva nella parrocchia al fianco di don Antonio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico