Campania

Scampia ricorda Ciro Esposito nel giorno del suo compleanno

 Napoli. In centinaia hanno preso parte alla fiaccolata in ricordo di Ciro Esposito, il ragazzo rimasto ucciso in seguito agli scontri avvenuti lo scorso 3 maggio prima della finale di Coppa Italia, Napoli-Fiorentina.

Amici, familiari e residenti hanno popolato le vie del quartiere napoletano di Scampia con cartelli e striscioni in ricordo di Ciro che ieri avrebbe compiuto 30 anni.

Molti giovani e bambini delle varie scuole calcio hanno aderito alla fiaccolata. Il corteo si è radunato intorno alle 19 e ha percorso le strade del quartiere in silenzio con in mano solo le foto con su scritto ‘Ciro vive’ e le candele. Poi ha raggiunto la piazza dedicata al tifoso, dove si è sollevato un coro per Ciro.

Una manifestazione per non dimenticare e per testimoniare ancora una volta l’affetto e il calore dei napoletani. Ha partecipato anche la mamma di Ciro, Antonella, insieme alla famiglia.

A seguire il servizio video:

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico