Campania

Patto per la Salute, Caldoro: “Vera scommessa è nuovo Welfare”

 Napoli. Un nuovo Welfare in Italia, è quanto auspica il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, intervenuto all’Hotel Excelsior di Napoli al convegno “Il Patto della Salute: tra sostenibilità e garanzie per i cittadini”, organizzato da “Il Denaro” con il patrocinio della Regione.

“Patto della salute non solo come budget ma come strategia di ciò che vogliamo mettere in campo”, ha commentato il governatore, per poi sottolineare: “Sul budget non abbiamo certezza. Avevamo assunto degli impegni che poi sono venuti meno. Abbiamo registrato tagli dal governo per quattro miliardi di euro che incidono inevitabilmente sulla sanità. Una sanità la cui qualità è riconosciuta dai dati a livello europeo. Abbiamo dimostrato disponibilità a valutare le priorità col governo ma non si può venire meno ad un accordo. La vera scommessa è ripensare ad un nuovo sistema di welfare. E non basta dire: facciamo meno Asl e meno primari perché sono cifre che non incidono sulla spesa. Dobbiamo guardare con attenzione al rapporto pubblico-privato e rafforzarlo”.

Caldoro ha segnalato anche un problema di omogeneità tra i territori in ambito nazionale auspicando “un ridimensionamento delle Regioni su scala più ampia”, le “macroregioni”. Si è poi soffermato sui criteri che sono alla base del riparto dei fondi. Uno di questi “particolarmente penalizzante” per la Regione è quello dei numero dei dipendenti che nella nostra regione è minore rispetto al numero di abitanti. “Siamo in una stagione di riforme, – ha concluso – la Sanità non può rimanerne fuori”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico