Campania

Pagani, blitz dei carabinieri alla ricerca di armi e droga

 Salerno. Hanno fatto irruzione in un cortile di via Marconi, a ridosso di piazza Sant’Alfonso, a Pagani (Salerno), i carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, agli ordini del maggiore Enrico Calandro, e della locale tenenza diretta dal tenente Gianfranco Iannelli.

Un blitz in piena regola alla ricerca di armi e droga quello che ha visto impiegati circa 30 uomini e unità cinofile. Per poter procedere all’apertura di porte e cancelli, i militari hanno chiesto l’ausilio dei vigili del fuoco del locale distaccamento.

In supporto anche personale veterinario dell’Asl per la presenza di diversi cani, due pitbull senza certificazione, senza microchip e due pastori tedeschi con microchip ma tutti tenuti in pessime condizioni igienico sanitarie, maltrattati e tenuti legati. I cani sono stati affidati tutti ai servizi veterinari della Asl.

Chiesto l’immediato intervento anche dei proprietari degli immobili alcuni dei quali disabitati ed in situazione di rischio sia igienico che di staticità. Per evitare pericoli anche per le possibili intrusioni di malintenzionati i vertici dell’arma hanno richiesto l’intervento del comune per procedere ai sigilli e chiudere completamente la zona.

L’esito del blitz conclusosi nella tarda mattinata non ha fornito particolari indicazioni nelle indagini. Le perquisizioni eseguite di iniziativa continueranno anche nei prossimi giorni in zone diverse della città.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico