Campania

Napoli, omicidio a Pianura: barbiere ucciso nel suo salone

 Napoli. Un 28enne, Luca Megali, è stato ucciso a Napoli, nel quartiere Pianura, all’interno del salone di barbiere di cui era titolare. E’ successo intorno alle 19.30 di mercoledì, in via Vicinale Romano.

Sul posto gli agenti della polizia e della scientifica. Nato a Isernia, ma da tempo trasferitosi con la famiglianel quartiere diSoccavo, il giovaneabitava in via Catone. Era incensurato.

Secondo una prima ricostruzione,un uomo avrebbe fatto irruzione nel locale, urlando ai presenti di non muoversi perché era una “rapina”; a quel punto ha estratto dal giubbotto una pistola, puntandola contro Megali che, dopo aver tentato di rifugiarsi dietro al bancone della cassa, è stato inseguito e assassinatodal killer che gli ha esploso quattro colpi alla schiena.

Gli investigatori non escludono alcuna pista. Il barbiere potrebbe essere stato ucciso per aver reagito al rapinatore, anche se si valutano collegamenti tra l’omicidio e la faida di camorra in atto nella zona: da quanto emerge la vittimasarebbe imparentata con un personaggioritenuto vicino al clan Tommaselli.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico