Campania

Napoli, maltempo: crolli causati dal vento, tre feriti

 Napoli. Tre persone sono rimaste ferite a Napoli per il crollo di rami e calcinacci a causa del maltempo in due differenti zone della città.

Il primo crollo avviene al Vomero dove due persone restano ferite dopo essere state colpite dal ramo di un albero che è stato spezzato dal vento, in via Scarlatti, nel quartiere Vomero. Si tratta di una donna di 66 anni e di un ragazzo di 15. Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118, che ha medicato i due feriti. Le loro condizioni non destano preoccupazioni, ma sono entrambi in stato di shock. Sono intervenuti i Vigili del Fuoco. Il tratto di strada è stato transennato.

Il secondo crollo in pieno centro. Un uomo, un cittadino peruviano, è rimasto ferito in maniera non grave dal crollo di alcuni calcinacci dalla parete esterna di uno stabile in serata in via Ponte di Tappia. Sul posto è giunta la Polizia. Tanto spavento anche tra i passanti, particolarmente numerosi al momento del crollo. Sono stati alcuni commercianti a dare i primi soccorsi al ferito che, quando ha visto cadere i calcinacci, ha protetto le sue due piccole figlie con le quali si trovava in quel momento, di fatto evitando che si ferissero.

A seguire il servizio video con interviste ai cittadini

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico