San Giuseppe Vesuviano - San Gennaro Vesuviano - Striano

Faida alla Sanita’, cinque arresti per omicidio cognato del boss Misso

 Napoli. Gli agenti della squadra mobile di Napoli, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia, hanno tratto in arresto cinque persone per l’omicidio di Graziano Borrelli, cognato del boss Giuseppe Misso, avvenuto il 23 febbraio 2006 a Napoli.

Dalle indagini è emerso che la vittima fu uccisa nell’ambito della faida tra il clan Misso e quello dei Torino per il controllo degli affari illeciti nel rione Sanità del capoluogo campano.

L’assassinio di Borrelli, infatti, avrebbe rappresentato la risposta all’omicidio di Francesco Festa Caruso, compiuto qualche giorno prima, il 18 febbraio. Caruso era ritenuto legato al clan Torino. Dell’uccisione di Borrelli sarebbe responsabile Gennaro Panzuto che avrebbe confessato dopo aver deciso di collaborare con gli inquirenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico