Napoli Prov.

Armi da guerra, 6 arresti contro clan Nuvoletta e Polverino

 Napoli. E’ scattata per sei esponenti dei clan Nuvoletta e Polverino l’ordinanza di custodia cautelare eseguita dai carabinieri del nucleo investigativo di Napoli e di Marano.

Il provvedimento è partito nell’ambito di un’indagine, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia partenopea, nei confronti di sei persone affiliate e attive prevalentemente nell’area di Marano di Napoli, Quarto e Calvizzano, ritenute responsabili di detenzione e porto abusivo di armi comuni e da guerra e di detenzione di stupefacenti, aggravati dall’ingente quantitativo e da finalità mafiose.

Agli indagati è riconducibile l’arsenale di armi, tra le quali bazooka, kalashnikov, fucili e bombe a mano, e un grosso quantitativo di hashish, ritrovati dai carabinieri il 16 maggio 2013, nascosti all’interno di fusti sotterrati a Montesacro di Marano di Napoli.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico