Campania

Appalti e camorra, sequestrati beni a imprenditore casertano

 Caserta. I carabinieri del reparto operativo di Caserta hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo di beni mobili ed immobili, per un valore complessivo di circa 8 milioni di euro, emesso dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, …

… su richiesta della Procura distrettuale di Napoli, nei confronti dell’imprenditore Giovanni Malinconico, 62 anni, di Ailano.

Il provvedimento scaturisce da un’attività investigativa, condottatra il 2007 ed il2011,che ha già permesso di trarre in arresto, nel novembre del 2011, l’uomo per reati associativi, unitamente ad altri imprenditori e ad un consigliere della Regione Campania, nonché di accertare come l’imprenditore, sfruttando la contiguità ad elementi appartenenti clan dei casalesi – gruppo Iovine, riusciva ad aggiudicarsi illecitamente rilevantiappalti pubblici.

Il sequestro ha riguardato sei società, 15 terreni,due appartamenti, una villa, 47 veicoli e due fabbricati, tutte riconducibili al già nominato imprenditore.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cesa, esercitazione provinciale di Protezione Civile: fervono i preparativi - https://t.co/fFqrhDcNCq

Enna, spaccio di droga autorizzato clan mafioso di Pietraperzia: 8 arresti - https://t.co/mdWKpIBsy0

Bisceglie, prodotti ittici scaduti e mal conservati: sequestro in ristorante giapponese - https://t.co/Q2H4AP5yJZ

Cremona, palpeggiava e minacciava dottoresse dell'ospedale: arrestato molestatore - https://t.co/1hJJkMe7Up

Condividi con un amico