Aversa

Rubano energia elettrica: arrestati due commercianti di Via Roma

 Aversa. Avevano manomesso, con un magnete, il contatore dell’energia elettrica della loro attività commerciale. Un trucchetto che a loro ha prodotto unconsiderevole risparmio sulla bollettama che per l’Enel si è tradotto in un danno stimato in 90mila euro.

Con l’accusa di furto di energia elettrica, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Aversa hanno tratto in arresto – sottoponendoli ai domiciliari in attesa di giudizio per direttissima – due commercianti del posto, titolari di un negozio lungo la centralissima via Roma, strada dello shopping aversano.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, la commercialista Giusy Affinito candidata di "Si Può Fare" - https://t.co/paj1XJKJKP

San Tammaro, 4mila pacchetti di sigarette nascosti in auto: 2 arresti https://t.co/T09Rjpf4Kj

Vitalizi, l'ex ministro Landolfi prende a schiaffi l'inviato di Giletti - https://t.co/KmgEeuDEsM

Berlusconi contro i 5stelle: "Nella mia azienda pulirebbero i cessi". Salvini: "Così si chiama fuori" - https://t.co/38Tq2r5FuO

Condividi con un amico