Aversa

Rubano energia elettrica: arrestati due commercianti di Via Roma

 Aversa. Avevano manomesso, con un magnete, il contatore dell’energia elettrica della loro attività commerciale. Un trucchetto che a loro ha prodotto unconsiderevole risparmio sulla bollettama che per l’Enel si è tradotto in un danno stimato in 90mila euro.

Con l’accusa di furto di energia elettrica, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Aversa hanno tratto in arresto – sottoponendoli ai domiciliari in attesa di giudizio per direttissima – due commercianti del posto, titolari di un negozio lungo la centralissima via Roma, strada dello shopping aversano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico