Aversa

Rifiuti, la Senesi chiede arretrati e minaccia blocco raccolta

 Aversa. La Senesi, società concessionaria del servizio di igiene urbana ad Aversa, ha inviato al sindaco Sagliocco, e per conoscenza a Prefettura, Procura della Repubblica e Corte dei Conti, …

… “l’ulteriore constatazione di inadempimento da parte del Comune di Aversa all’obbligazione di versamento del corrispettivo di svolgimento del servizio già in essere con la conseguente conferma del preavviso di declinatoria all’ulteriore svolgimento del servizio a far data dal prossimo 15 dicembre in costanza dell’inadempimento della stazione appaltante e del conseguente gravissimo pregiudizio in danno della parte appaltatrice”.

Nella nota inviata agli organi di informazione, la Senesi, inoltre, riferisce che “con stupore, e ancora una volta, dobbiamo tornare a sottolineare lo stato odierno dei rapporti debitori dell’amministrazione comunale di Aversa, inadempiente all’obbligazione di versamento dei corrispettivi di svolgimento dei servizi in appalto per complessivi 1.947.244,08 euro (non viene pagato il canone dal mese di luglio 2014 compreso) oltre ad altre partite”.

La società, dunque, prosegue la nota, “contesta ed intima il Comune di Aversa all’immediato pagamento degli importi di denaro sopra indicati per le necessità di garantire il versamento da parte dell’Ente delle spettanze dovute ai propri dipendenti”.

Se dovessero ulteriormente slittare i termini di pagamento di tutto quanto dovuto, e nel rispetto delle norme contrattuali ai sensi di legge, la Senesi “declina all’ulteriore svolgimento del servizio a far data dal 15 dicembre”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico