Aversa

Giunta, si dimette l’assessore Fusco

Giuseppe Fusco Aversa. Verifica politica ufficialmente aperta ad Aversa con le dimissioni, da tempo preventivate, dell’assessore alla mobilità Giuseppe Fusco che, nel pomeriggio di lunedì, le ha formalizzate mettendole nelle mani del sindaco Giuseppe Sagliocco e della segretaria comunale Anna di Ronza.

L’atto di Fusco, in giunta come tecnico in rappresentanza del consigliere comunale Paolo Santulli, di cui è consuocero, è stato giudicato positivamente dal primo cittadino che ha dichiarato: “Dopo i fraintendimenti di questi giorni, mi è d’obbligo ringraziare l’assessore per quanto fatto. Fusco ha, infatti, mantenuto l’impegno assunto all’atto della sua nomina, ritenendo doveroso consegnare una serie di progetti. Cosa che ha fatto con la correttezza che lo contraddistingue. Da parte mia, ritenendo tutto questo lavoro prodotto un patrimonio prezioso, mi premurerò di farlo pervenire alle commissioni consiliari affinché possa essere utilizzato in concreto”.

Per quanto riguarda gli scenari che ora si aprono per l’esecutivo normanno dove le dimissioni di Fusco vanno ad aggiungersi a quelle precedenti di Buondonno, docente della Sun, è ancora Sagliocco a sottolineare che “a questo punto bisogna aprire una nuova fase e dare all’esecutivo un nuovo assetto. Ci sarà, quasi certamente, un azzeramento globale per giungere ad una nuova formazione che non può non tener conto delle quote rose. Nell’esecutivo dovranno esserci almeno tre donne”.

Da parte sua, l’assessore Fusco, nella nota inviata al sindaco, dopo aver ricordato quanto fatto in tema di mobilità e patrimonio, ha affermato: “Avendo concluso tale fase di attività, nel consegnare gli atti prodotti, che potranno costituire una base per il futuro confronto democratico in seno allo stesso Consiglio comunale e sui quali poter sviluppare idee e programmi futuri, ritengo doveroso e necessario, anche per consentirle di poter risolvere il problema politico legato al nuovo assetto da dare alla giunta comunale, rassegnare le mie irrevocabili dimissioni dall’incarico di assessore”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico