Aversa

Furto al Liceo “Fermi”, rubati 40 pc portatili

 Aversa. Anche il Liceo Scientifico “Enrico Fermi” finisce vittima di un furto di materiale informatico da parte di un gruppo di ignoti che, nella notte tra lunedì 17 e martedì 18, si è addentrato nell’istituto.

Il personale scolastico, all’apertura dell’istituto, accortosi del furto avvenuto in numerose aule del primo e secondo piano, ha avvertito prontamente le autorità. Sul posto è giunta una pattuglia del locale commissariato di Polizia. Per consentire i rilievi, gli studenti sono stati fatti uscire dall’edificio. Molti di loro avevano deciso di non entrare, anche per protesta. Vista la situazione, la preside Adriana Mincione, sostenuta dai rappresentanti degli studenti, ha invitato i ragazzi a rientrare in classe.

Intanto, secondo una prima ricostruzione, un gruppo di malviventi, ripresi anche dalle videocamere di sorveglianza al piano terra, si è addentrato nell’istituto attraverso una scala antincendio posta all’esterno di un’ala dell’edificio. Appena entrati, i ladri hanno prelevato dalle casseforti presenti nelle aule i nuovi portatili, sembra una quarantina, utilizzati per le Lim – le nuove lavagne multimediali, ormai inutilizzabili.Un danno notevole, non solo economico, ma soprattutto dal punto di vista didattico per il “Fermi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico