Trentola Ducenta

L’opposizione rinuncia alle indennità

Giuseppe Apicella Trentola Ducenta. Con nota trasmessa al Comune di Trentola Ducenta, i consiglieri comunali Giuseppe Apicella, Nicola Picone, Luigi Perfetto e Giuliano Pellegrino hanno comunicato la propria volontà di rinunciare, …

… per tutta la durata del mandato amministrativo, a qualsiasi indennità dovesse discendere dal ruolo dagli stessi ricoperti nonché a quella già maturata dalla data dell’insediamento ad oggi. I consiglieri comunicano di aver preso questa decisione perché ritengono che“il loro impegno politico non debba gravare sulle condizioni economiche e finanziarie dell’ente comunale. Non saranno certamente tanti, ma comunque per effetto della rinuncia le somme dovute non usciranno dalle casse comunali e potranno, invece, essere destinate a scopi ed attività sociali”.

“Riteniamo importante – aggiungono i consiglieri comunali di opposizione – in un periodo di particolare difficoltà per il nostro paese, dare un segnale di solidarietà nei riguardi dei cittadini che si trovano a vivere situazioni di estremo bisogno”. I consiglieri, inoltre, prendono atto che l’attuale maggioranza, nonostante i proclami fatti in campagna elettorale (tanto da inserire nel programma la rinuncia ai compensi) e nelle adunanze del Consiglio comunale, ad oggi, non ha ancora ufficializzato le proprie determinazioni in merito alla rinuncia dei compensi.

Picone, Apicella, Pellegrino e Perfetto fanno poi sapere che in più occasioni hanno sollecitato direttamente il sindaco in Consiglio comunale “affinché rispettasse le promesse fatte in campagna elettorale circa la rinuncia all’indennità dei Consiglieri ed assessori”. E rinnovano, pertanto, l’invito al sindaco ed agli amministratori di maggioranza “affinché, nel rispetto del programma elettorale e delle promesse fatte ai cittadini, rinuncino formalmente all’indennità derivante dal ruolo che gli stessi ricoprono”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico