Sant’Arpino

Il sindaco organizza un pranzo con gli anziani del Bocciodromo

 Sant’Arpino. Un pranzo in allegria e spensieratezza quello organizzato e offerto dal sindaco Eugenio Di Santo a tutti gli anziani del bocciodromo dell’ex vasca di Castellone.

Un regalo che il primo cittadino ha voluto fare personalmente a tutti coloro che quotidianamente passano il proprio tempo libero al bocciodromo ubicato all’interno dell’ex vasca. E il pranzo si è subito trasformato in una grande festa con canti e balli che hanno consentito ai partecipanti di trascorrere qualche ora di allegria.

E per l’occasione gli anziani hanno letto al sindaco una lettera con la quale lo hanno ringraziato per l’attenzione che ha sempre mostrato nei loro confronti e per le loro esigenze e per il tempo che ha sempre trovato per ascoltarli. “Ancora una volta – si legge nel testo della lettera scritta dagli anziani – hai trovato il tempo per stare un po’ con noi dimostrando di averci a cuore. Con poche parole e con il tuo garbo ci fai sempre felici e per questo ti ringraziamo e ti siamo vicini”.

“E’ stato un piacere per me – dichiara Di Santo – trascorrere qualche ora insieme agli anziani del territorio che frequentano il bocciodromo. Un modo per condividere esperienze, per confrontarci e divertirci senza grandi pretese, questo lo scopo del pranzo che ormai per noi è diventato una vera tradizione. A loro va il mio sostegno – conclude il sindaco – come a tutti gli anziani del territorio che per me hanno sempre rappresentato una delle principali priorità”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico