Orta di Atella

Il Pd: “Ad Orta una democrazia sospesa”

 Orta di Atella. Al circolo del Partito Democratico di Orta di Atella la democrazia è “sospesa”. Sospesa da una segreteria provinciale, capeggiata da Raffaele Vitale, che ha deciso da oltre un anno di commissariare il circolo di Orta di Atella e di nominare commissario il responsabile provinciale all’organizzazione Franco De Michele.

Un commissariamento che nelle intenzioni (false??!) iniziali doveva accompagnare il circolo al congresso e che invece si è rivelato una vera e propria occupazione del Pd ortese da parte della dirigenza provinciale del Pd Casertano.
Un congresso cittadino rinviato diverse volte e addirittura aperto ed annullato a poche ore dalle votazioni per l’elezione degli organismi dirigenti locali, una sede chiusa ed un’altra riaperta senza alcun coinvolgimento degli iscritti, un segretario cittadino regolarmente eletto e non riconosciuto, un vuoto di iniziativa e proposta politica del Partito sul territorio.
Tutto ciò rappresenta solo un pezzo delle pesanti responsabilità che la segreteria provinciale del Partito Democratico di Caserta si è assunta nell’ultimo anno nei confronti del Pd ortese. Centinaia di iscritti ed un intero gruppo consiliare (che conta ben 4 consiglieri comunali!) delegittimati dinanzi ad un intero territorio a pochi mesi dalle elezioni amministrative solo ed esclusivamente per favorire una minoranza all’interno del circolo che aveva sostenuto lo stesso Vitale all’ultimo congresso provinciale.
Centinaia di iscritti ed un intero gruppo consiliare delegittimati solo per avere la colpa di essere stati sempre in prima linea nella della legalità in un territorio difficile. Centinaia di iscritti ed un intero gruppo consiliare delegittimati al fine di indebolire il circolo del Pd di Orta di Atella per frenare quelle battaglie di cambiamento che lo stesso circolo unitamente ai suoi rappresentanti istituzionali da anni combatteva.
Quanto sta accadendo ad Orta di Atella non è più tollerabile. Facciamo appello ai dirigenti regionali e nazionali del nostro Partito affinché intervengano al più presto per mettere fine ad una situazione che ferisce in maniera irreversibile l’immagine stessa di tutto il Partito Democratico.
Chiediamo che anche ad Orta di Atella tornino le normali dinamiche democratiche interne ad un Partito permettendo anche al Pd di Orta di Atella di autodeterminare le proprie scelte e il proprio percorso. Per questo chiediamo al segretario regionale Assunta Tartaglione ed ai dirigenti nazionali di occuparsi del “caso” Orta di Atella e di ristabilire un clima di democrazia anche nel nostro circolo.

Gli iscritti al Pd di Orta di Atella

Stefano Minichino

Gianfranco Piccirillo

Peppe Roseto

Michele De Micco

Michele Vitale

Antimo Verde

Maria Lombardi

Arcangelo Roseto

Peppe Lavino

Silvia Ienco

Benito Dell’aversana

Peppe Iovinella

Luca Mozzillo

Stefano Minichino

Luigi Mozzillo

Salvatore Lavino

Maria Roseto

Rosa Carbisiero

Salvatore Sorvillo

Eduardo Lampano

Giuseppe Lampano

Vincenzo Sorvillo

Sabatino Cinquegrana

Peppe Vitale

Carmine Fusco

Enzo Moccia

Giusi Moccia

Franco Mozzillo

Fabio Lombardi

Rosamaria Del Prete

Carlo Di Giorgio

Armando Minichino

Chiara Minichino

Antonietta De Angelis

Maria Iovinella

Maria Limoncello

Antonio Cinquegrana

Rachele Cinquegrana

Teresa Brancaccio

Massimo Cantile

Luigia Di Lorenzo

Maria Cinquegrana

Francesco Cinquegrana

Massimo Russo

Carmine Lavino

Nicolina Mozzillo

Francesco Lombardi

Mariateresa Vitale

Assunta Mozzillo

Giovanni Vitale

Marisa Vitale

Andrea Saviano

Mariarosaria Affinita

Antonietta Capasso

Francesca Bortone

Simona Cappiello

Giovanni De Micco

Teresa De Micco

Sergio De Micco

Francesco De Micco

Rocco Giangrande

Iolanda Marchese

Giuseppina Panico

Gennaro Barbato

Adriana Laura Cinquegrana

Antonio Cinquegrana

Elena Cinquegrana

Pio Del Prete

Maurizio Di Lorenzo

Angelo Gaudino

Anna Marcello

Franco Gaudino

Caterina Gaudino

Antonio Nasi

Patrizia Perfetto

Giuseppe Piccirillo

Antonio Piccirillo

Diomede Di Lorenzo

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico