Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

“Sos Sostegno Solidale” promuove visite gratuite ginecologiche

 Mondragone. Le malattie tumorali sono in aumento in tutta la provincia di Caserta, probabilmente a causa dei noti fatti di cronaca inerenti lo smaltimento di rifiuti nella terra, perpetrati dal crimine organizzato negli scorsi decenni.

Dalla Regione stanno valutando di esentare il ticket sulle analisi cliniche volte a riconoscere le malattie tumorali in fase preliminare ed intervenire con successo. Ci sono nella Provincia di Caserta diverse associazioni che si occupano di prevenzione, elemento di primaria importanza. Tra queste l’Sos Sostegno Solidale Onlus, con sede a Mondragone, diretta dalla dottoressa Angela Palma Esposito, che ha avviato una campagna di sensibilizzazione, ricevendo il patrocinio della Provincia di Caserta, della Camera di Commercio e del Senato della Repubblica.

L’appuntamento è per martedì 28 ottobre, dalle ore 7 alle 14, per visite gratuite ginecologiche a donne di ogni età, nella casa comunale.

“La prevenzione è fondamentale per combattere l’insorgenza di neoplasie, soprattutto con quella primaria si cerca di evitare la comparsa dei tumori, – afferma la Esposito – adottando uno stile di vita sano. Poi con la prevenzione secondaria si diagnostica la malattia prima che si manifesti a livello clinico”. Così l’associazione ha presentato un progetto ‘Prevenzione Oncologica’.

“A nome mio e di tutti i volontari – continua Esposito – ringrazio pubblicamente il presidente della Provincia, Domenico Zinzi, e il dottor Tommaso de Simone, presidente della Camera di Commercio di Caserta. Nella città di Mondragone abbiamo raccolto 2.700 euro per la lotta contro i tumori. In campo di prevenzione oncologica l’uso combinato dell’ecografia ha cambiato l’analisi clinica e migliorato la capacità di diagnosi precoce di questo tipo di tumore”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico