Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Pugilato, Vincenzo Arecchia torna da campione: festa alla Excelsior Boxe

 Marcianise. Nella Palestra Mazzini di via Toselli, a Marcianise, sede dell’As Excelsior Boxe Axpo, i socie gli atleti del connubio sportivo hanno accolto il ritorno diVincenzo Arecchia,…

… il pugile che sabato scorso ha conquistato la medaglia d’oro ai campionati europei giovanili tenutesi a Zagabria, in Croazia, e già reduce dell’oro alle olimpiadi giovanili tenutesi a Nanjing in Cina. Il boxeur, che oggi compie 18 anni, è stato anche premiato come miglior pugile del torneo vincendo tutti i match con un netto 3-0.A

Asalutarlo c’era tutto lo staff tecnico costituito dai maestri Domenico Brillantino, Antonio Santoliquido eVincenzo Brillantino, dal consigliere federale della FpiAngelo Musone,dal vicepresidenteMimmo Rauccie dal presidenteAlessandro Tartaglione. Quest’ultimo ha spiegato come questo 2014 sia stato finora molto prolifico, in termini di trofei conquistati, sia nel settore maschile che femminile e che “altre soddisfazioni potranno esserci regalate fino alla fine di dicembre”.

“La famiglia del pugilato marcianisano cresce – ha continuato il presidenteTartaglione– e questo ci riempie di soddisfazione. Nuove palestre di pugilato nascono e noi ci sentiamo molto responsabili al riguardo in quanto consapevoli di rappresentareun punto di riferimento per tutti. I nostri giovani atleti hanno oramai imparatoche lavorando duro e facendo sacrifici si possono scalare vette che all’inizio sembrano altissime. Il nostro Vincenzo ne è un esempio lampante e da lui ora ci aspettiamo sempre migliori e più alti traguardi. Faccio i miei piùsinceri auguri a lui e alla sua famiglia che lo hanno sempre accompagnato e sostenuto”.

“Arecchia – ha continuato il maestro MimmoBrillantino– ha capito come mettere a frutto il suo grande talento. Mi ha sorpreso come, nei vari match, sia riuscito a centrare cosìtanti colpi agli avversari senza praticamente prenderne alcuno. A lui chiedo di continuare per questa strada, mentre agli altri nostri atleti chiedo di lavorare con abnegazione facendo tesoro degli insegnamenti dei maestri perché così facendo si diventa campioni. Così come lo sono stati i campioni olimpiciAngelo MusoneeClemente Russo,ancheVincenzo Arecchiasia un esempio da seguire per chi vuole investire in questo sport”.

Subito dopo il neo campioneè stato applaudito e festeggiato dal numeroso pubblico intervenuto per l’occasione.

Nella foto, da sin. Tartaglione, Brillantino e Arecchia

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Elezioni Trentola Ducenta, l'avvocato Giuseppe Pezone nella coalizione di Sagliocco - https://t.co/VXAjLPnVoU

Lucca, donne aggredite senza motivo: identificato lo “schiaffeggiatore” nigeriano https://t.co/GtqUSvaGAk

Lucca, donne aggredite senza motivo: identificato lo "schiaffeggiatore" nigeriano - https://t.co/8WaEIDKSxf

Aversa, cenano al ristorante e vanno via senza pagare: beccati grazie ai social https://t.co/mYSskEjRBP

Condividi con un amico