Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

“Capodrise in Positivo” prepara l’assemblea annuale

 Capodrise. “Capodrise in Positivo” si appresta a riunire i simpatizzanti in vista dell’assemblea annuale.

“L’iniziativa politica – spiegano dal movimento – avrà come oggetto oltre alla futura programmazione dell’agenda politica, anche la discussione delle vicende politiche della maggioranza ‘Capodrise Rinasce’. Al fine di recuperare il gap tra cittadini e istituzioni – e nell’ottica di una maggiore condivisione degli obiettivi programmati – abbiamo auspicato, senza pregiudicare la maggioranza esistente, di intessere un dialogo costruttivo e duraturo con tutte le opposizioni presenti sul territorio per un fine programmatico. Più che un discorso politico di ‘nuove o vecchie alleanze’, anche e già proiettato alle prossime elezioni, abbiamo proposto – seppur invano – un percorso presente, programmatico-amministrativo, di condivisione con tutto il Consiglio Comunale, non solo con il Gruppo Centro-Sinistra, ma anche con il Gruppo Capodrise Riparte. Tutti dovrebbero essere chiamati a dare un contributo programmatico. Seppur invano tale è stata la nostra proposta fatta alla maggioranza. Tale auspicio, sempre attuale, finisce per essere un dovere istituzionale poiché Giunta e Consiglio si apprestano a trattare temi che investono l’intera comunità. Lo spirito che ci spinge ad avanzare proposte e a indicare le possibili soluzioni è sempre quello del bene comune. Altro sarebbe stato l’avvio di un vero e nuovo percorso politico che avrebbe dovuto prendere in considerazione in primis le forze politiche moderate affini alla maggioranza e presenti sul territorio”.

Tuttavia per imprimere un’ulteriore accelerazione all’azione di governo, Capodrise in Positivo, già con la nota depositata agli inizi di luglio, ha inoltrato delle proposte funzionali ad un rilancio effettivo dell’azione amministrativa. Si ripropongono, in sintesi, i seguenti punti programmatici, non più rinviabili: scadenza e crono-programma perentorio dei seguenti obiettivi: Puc, contestuale Pip, aggiornamento delle Norme tecniche di attuazione e del Piano di recupero; impianti sportivi; realizzazione dei chioschi e pianificazione area mercato; Farmacia Comunale; politiche di sviluppo, nella specie approvazione Siad, zona franca comunale e rilancio centro commerciale; azzeramento della Giunta, con diversa e più “bilanciata” distribuzione delle deleghe alle forze di maggioranza; valorizzazione delle professionalità e professionisti locali; revisione dei ruoli dirigenziale dell’Ente ed in particolare dei settori chiave. Queste, ad avviso di Capodrise in Positivo, “sono le proposte utili e funzionali per rilanciare l’azione amministrativa di Capodrise Rinasce”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico