Italia

Yara, 200 tracce pilifere sul corpo: nessuna di Bossetti

 Bergamo. Nessuna delle tracce pilifere trovate sul corpo di Yara Gambirasio apparterrebbero a Massimo Bossetti.

Le tracce sarebbero circa 200, e due apparterrebbero alla stessa persona, non si sa ancora se uomo o donna. La relazione non è stata ancora completata, ma non dovrebbe riservare colpi di scena.Ieri mattina, i due esperti hanno incontrato la pm in procura.

È lecito pensare che le abbiano illustrato il risultato del loro lavoro, anticipandole la relazione. Di 10 delle 200 tracce è stata accertata la natura umana. Per molte altre non è stato possibile indicarla, per via del cattivo stato di conservazione o per le ridotte dimensioni.

Non è quindi scontato che siano animali. È stato quindi possibile isolare solo il Dna mitocondriale e non quello nucleare perché le tracce pilifere sono senza bulbo. Nel caso in cui si dovesse prospettare un complice, il Dna verrebbe confrontato con le tracce pilifere ritrovate.

Al momento, l’unico dato certo è il Dna del cantiere di Mapello ritrovato sui leggins di Yara. Nel frattempo, il tribunale si dovrebbe pronunciare entro martedì per la scarcerazione di Bossetti avanzata dai suoi legali.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

San Tammaro, 4mila pacchetti di sigarette nascosti in auto: 2 arresti - https://t.co/JYmCNpA8P6

Napoli, guardia giurata aggredita alla stazione “La Trencia”: 3 denunce https://t.co/WW3pKZDk19

Gricignano, rassegna "Atella": la "Ventata Nova" porta in scena Eduardo alla scuola media - https://t.co/Hrx9Pq60Rs

Blitz antidroga, 16 arresti a Castellammare: clienti facevano uso di "Speedball" - https://t.co/Bw59PIjfrG

Condividi con un amico