Italia

Trovato chiodo in una pizza, chiuso panificio a Catania

 Catania. Stava per addentare un trancio di pizza quando si è accorto della presenza di un chiodo lungo alcuni centimetri.

È accaduto a Catania dove i Nas hanno disposto la chiusura di un panificio della zona. Il titolare dell’esercizio utilizzava pedane di imballaggio per alimentare il forno, considerate “rifiuto speciale” e inutilizzabili per la combustione, per la quale si richiede esclusivamente legna o prodotti naturali. Scoperto dai Carabinieri anche un deposito abusivo con 500 chilogrammi di scarti di legname.

Ilproprietario dell’impresa è stato segnalato alla Procura e l’attività è stata chiusa per gravi carenze igienico-sanitarie.

Durante i controlli, i militari hanno potuto constatare che il panettiere, per trarre risparmio economico, cuoceva pane e pizze tramite procedure illegali. Gli alimenti erano a diretto contatto con i chiodi conficcati nelle assi di legno.

La verifica è scattata dopo la segnalazione di unconsumatore che si è accorto che nella farcitura della pizza, appena acquistata, si nascondeva del ferro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico