Italia

Trieste, parroco si impicca: “Aveva ammesso atti di pedofilia”

 Trieste. Un parroco di 48 anni, Marks Suard, si è suicidato giovedì a Trieste.

L’uomo era molto conosciuto in tutta la provincia e si è impiccato nella canonica di Santa Croce. Sulla vicenda ci sono indagini in corso, anche se la canonica ha fatto sapere che il parroco aveva fattoammissioni su gravi fatti di pedofilia ai danni di una tredicenne e stava per essere rimosso.

A trovare il corpo senza avita del parroco è stato l’arcivescovo di Trieste che ha allertato immediatamente il 113. Il sacerdote, originario di San Giovanni, era parroco dal 1995 ed era già stato in servizio in molte chiese della zona di San Dorligo. Era impegnato con i boy scout e insegnava religione in molte scuole del triestino.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico