Italia

Sparato dal compagno durante una battuta di caccia, muore 67enne

 Alessandria. E’ morto per errore un uomo in Val Borbera, sull’Appennino.

Il 67enne Lorenzo Venturini stava partecipando ad una battuta di caccia al cinghiale, mercoledì mattina, quando un colpo è partito accidentalmente, colpendolo al torace.

L’uomo, originario di Arquata Scrivia, in base alle prime ricostruzioni, sarebbe stato sparato dal compagno di caccia e morto sul colpo. L’incidente è avvenuto intorno alle 9, nei boschi di Variana di Grondona, dove sono intervenuti i carabinieri di Novi Ligure e i sanitari del 118. In corso le indagini per chiarire l’accaduto.

In base a quanto riferito dall’Avc, Associazione vittime della caccia, sarebbe pari a 25 il numero delle vittime per 60 giorni di attività dall’inizio del 2014.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico