Italia

Parrucchiera “maga” truffa 80enne: arrestata

 Monza. Una donna di 53 anni, titolare di un negozio di coiffeur a Concorezzo, è finita in manette con l’accusa di truffa aggravata.

Secondo i carabinieri che hanno eseguito l’ordine di arresto emesso dalla Procura di Monza, mentre faceva la messa in piega a un’anziana cliente di quasi 80 anni, vedova e pensionata, l’avrebbe convinta di avere la cura miracolosa per guarirle i problemi agli occhi che giorno dopo la stavano rendendo quasi cieca.

L’ottantenne, ogni volta che andava a farsi i capelli, raccontava alla parrucchiera i suoi problemi agli occhi. Così, confidenza dopo confidenza, le due hanno finito per diventare amiche. Solo che la parrucchiera aveva intenzione di sfruttare la fiducia concessale a sua vantaggio.

E fra un colpo di spazzola e uno di forbici, ha iniziato a paventare alla cliente la possibilità di guarire grazie a un intruglio: un infuso la cui ricetta era un segreto custodito “da una sua cara amica di Bergamo”, in cambio del quale avrebbe però dovuto pagare 6 mila euro. Alla fine, fra gioielli e contanti, la parrucchiera di euro se ne era intascati 6.200.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico