Italia

Msc Crociere, evasione fiscale: sequestrati beni per 33 milioni

 Napoli. Beni per un valore complessivo di 33,3 milioni di euro sono stati sequestrati, dalla Guardia di finanza di Napoli, all’amministratore delegato della società ginevrina Msc Crociere, Pierfrancesco Silvio Vago, e al presidente della “Msc Crociere spa” di Napoli Andrea Francesco Zuccarino.

L’operazione, spiega una nota della Procura di Napoli, ò scattata dopo che i finanzieri hanno accertato l’esistenza, nella sede della Msc Crociere di Napoli, “di una stabile organizzazione occulta della Msc Crociere che non ha dichiarato redditi realizzati nel territorio nazionale per circa 38 milioni di euro, cui corrispondono imposte dirette evase per oltre 10,7 milioni di euro”.

Il sequestro nei confronti del presidente del cda della società napoletana scaturisce dalla relativa verifica fiscale conclusa dal locale nucleo di polizia tributaria che ha consentito di accertare che la società, allo scopo di ridurre indebitamente i redditi da assoggettare a imposizione nel territorio italiano, ha sottofatturato le prestazione di servizio rese nei confronti della società ginevrina. Le imposte dirette evase dalla Msc Crociere spa ammontano a oltre 22,6 milioni.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Manovra, Italia risponde a Ue: "Interverremo se il deficit/Pil va oltre le stime" - https://t.co/UePkYTFwSh

Roma, usura e spaccio: sgominata banda a Fidene. Coinvolta dipendente comunale - https://t.co/Xnnz0Ohf4w

Migranti e matrimoni "in vendita": 3 arresti nel Cosentino - https://t.co/ADhgOeczDq

'Ndrangheta, arrestato a Roma il latitante Filippo Morgante della cosca Gallico - https://t.co/q5hH3CPKIg

Condividi con un amico