Italia

Camusso: “Dopo manifestazione anche sciopero generale”

 Roma. La Cgil organizzerà una grandemanifestazione il 25 ottobre per “cambiare veramente il Paese” ed èpronta a proseguire la mobilitazione per arrivare fino allosciopero generale.

“Dopo il 25 ottobre abbiamo gli appuntamentidei pensionati il 5 novembre e poi del pubblico impiego l’8, manon bastano, la mobilitazione dovrà continuare con tutti glistrumenti utili, tenendo insieme chi lavora e chi no – haaffermato il segretario generale nell’Attivodella Cgil Roma e Lazio -. Tutti siano tranquilli, anche losciopero generale sarà una delle cose che metteremo in campo”. “Lo sciopero generale sia davvero generale”

“Se – ha proseguito Susanna Camusso – comecredo, il 25 ottobre sarà una grande manifestazione, allora ilgiorno dopo potremo tornare nei luoghi di lavoro ad immaginarcicosa sia necessario per portare avanti tutte le iniziative edarrivare a far sì che lo sciopero generale sia davvero losciopero generale del Paese”.

Camusso ha precisato che nessunodeve pensare che “lo sciopero generale sia tutto” ma ilsindacato è pronto ad uno straordinario sforzo per dire chec’è un altro Paese che vuole il cambiamento; “il 26 – haaffermato il leader della Cgil – sarà un giorno importante,quanto sarà piena la piazza ci dirà quale sarà il dibattitopolitico del giorno dopo”.

“La manifestazione del 25 ottobre “èla prima iniziativa di contrasto vero a questo governo” e “si èaperto un incontro che continuerà indipendentemente da quandoverrà varato il provvedimento” del Jobs act.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Nola (NA) - Le memorie della Shoah di Piero Terracina (21.01.19) https://t.co/FxThrptxLI

Le memorie della Shoah di Piero Terracina - https://t.co/fuDpwOOn19

Aversa (CE) - Aggressioni in Ospedale, parla il dottor Mimmo Perri (21.01.19) https://t.co/sD36hCwVXg

San Cipriano d'Aversa, ucciso da proiettile vagante: riconosciuto vitalizio al padre - https://t.co/g9f9omJzuj

Condividi con un amico