Home

Pippo Baudo: “Un Sanremo prima di morire”

 Ha espresso il suo desiderio: prima di morire vorrebbe ancora condurre un Sanremo.

A dirlo è Pippo Baudo che, a margine della presentazione del nuovo spettacolo del teatro Sistina di Roma, “Sistina Story”, ha dichiarato: “Prima di morire mi capiterà di condurre un altro Sanremo. Sarà il mio lasciapassare per l’addio”.

“PerCarlo Conti- ha continuato il presentatore della tv – è un momento d’oro ed è giusto che sia lui a condurrela prossima edizione. Ha detto simpaticamente che si ispira a me, ma la vera fortuna di Sanremo sono le canzoni. E negli ultimi Festival non ci sono più state canzoni che si ricordino”.

Il motivo, ha spiegato ancora Baudo, sta nel fatto che “i cantautori, Dalla, Paoli, Battisti, per dirne alcuni, hanno cambiato la musica leggera. Doposi è essiccata la vena autorale”.

Baudo ha anche parlato di politica: “Matteo Renziè partito in quarta con l’entusiasmo del neofita. Voleva fare tutto in 100 giorni, ma questo non è possibile”. “Io ho sempre fatto politica, ero e sono democristiano anche se non mi sono mai presentato. Ora – ha concluso Baudo – mi preoccupa quello che succede nel Pd, che non è partito monolitico”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico