Home

Andrea Faustini, pupillo di Cenci, conquista “X Factor Uk”

Andrea FaustiniParte del merito e del suo successo, lo deve a Roberto Cenci che lo esortò, nel 2008 durante la prima edizione di “Ti lascio una canzone”, ad imparare l’inglese e a sbarcare a Londra.

Timoroso, Andrea seguì quel consiglio ed oggi, a 6 anni di distanza, è diventato uno dei cantanti più apprezzati di “X Factor Uk”. 20 anni, romano di origine, inglese d’adozione, Andrea fa parte della squadra di Mel B, pur avendo stregato, con la sua voce soul, tutti i giudici, strappando complimenti anche ad un “cuore duro” come Simon Cowell.

“Di Andrea, allora tredicenne, mi colpì il suo modo di cantare – ci racconta Roberto Cenci – ed è stata la miccia che ha poi fatto scattare ‘Ti lascio una canzone’ come lo è stato Cristian Imparato per l’avventura di ‘Io Canto’. Bravo, bravissimo ma non è stato compreso del tutto dal pubblico neanche alla seconda edizione quando l’ho affiancato al Trio, che poi sarebbe diventato Il Volo. Io ero e sono convinto del suo grande talento, tanto che gli consigliai di studiare bene l’inglese e di andare all’estero a cantare. Così ha fatto”. Ingredienti questi che fanno presagire una crisi della discografia italiana soprattutto quando ad essere protagonisti sono i più giovani. Anche se per Cenci più che di mancanza di disponibilità, si potrebbe parlare di mancanza di cultura: “Non c’è la cultura forse. In ogni caso i fatti mi hanno dato ragione.

Andrea è stato scartato a ‘The Voice’ e a Sanremo Giovani mentre la giuria di X Factor Uk si è convinta del suo talento e l’ha promosso fino al Live. Sono strafelice per lui, gli auguro col cuore di vincere e di sbaragliare tutti ma sono convinto, qualora non arrivasse fino in fondo, che le porte dello spettacolo per lui si apriranno in Inghilterra, anche per i musical. E’ un bravissimo ragazzo con una splendida famiglia alle spalle”.

Andrea sin dall’inizio del suo percorso nel talent show ha proposto brani che in qualche modo si riallacciano alla sua formazione vocale e musicale da “Who’s Loving You” dei Jackson 5,”And I’m Telling You” di Jennifer Hudsonfino ad una rivisitazione personale e intensa di”I Didn’t Know My Own Strength” di Whitney Houston.Poi è stato scelto nella squadra di Mel B. Al primo live ha portato”Earth Song” di Michael Jackson. La sua corsa verso la vittoria finale, è già uno dei favoriti, è appena iniziata.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico