Esteri

Usa, malata terminale sceglie eutanasia: “Voglio morire con dignità”

 Washington. È decisa nella sua scelta, Brittany Maynard, malata di cancro che ha stabilito la data della sua morte. Ha dell’incredibile la storia della 29enne di San Francisco che sta facendo il giro del web.

Con il sorriso sulle labbra, Brittany ha deciso di morire. Si toglierà la vita il prossimo 1 novembre e, agli sgoccioli, cerca di esaudire gli utlimi desideri. Si è trasferita con il marito, Dan, e la famiglia in Oregon, dove potrà mettere in atto, con l’assistenza di un medico, la pratica dell’eutanasia, considerata legale.

“Esauditi i miei ultimi desideri, il primo novembre salirò in camera da letto e, circondata dai miei cari e dalla musica che amo, porrò fine alla mia esistenza”, ha dichiarato la giovane donna.

Tra le ultime cose da fare anche la visita al Grand Canyon. “Il Canyon era incredibilmente bello. Mi ha lasciato senza respiro- ha dichiarato -E ho passato il mio tempo con le due cose che amo di più : la mia famiglia e la natura”. Ora non le resta che festeggiare l’ultimo compleanno del marito, il 31 ottobre, prima di andare via.

Vuole morire con “dignità” perchè la malattia degenerativa di cui soffre le comporterebbe dolori atroci. Un tumore al cervello che non le ha lasciato scampo. Ha deciso così di diventare un esempio per gli altri malati terminali perchè possa essere data loro la libertà di scegliere.

Ha intrapreso una battaglia con “Compassion & Choice” affinchè l’eutanasia diventi legale anche in altri stati dell’America. Oltre all’Oregon soltanto Vermount, Montana, Washington e New Mexico, ammetterebbero questo tipo di trattamento.

Varie le polemiche da parte delle associazioni che si battono per la tutela della vita. “Non ho lanciato questa campagna perché volevo attenzione. – ha spiegato la donna dopo le critiche – L’ho fatto perché voglio vedere un mondo in cui tutti abbiano la possibilità di scegliere una morte dignitosa”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Collisione tra navi in Corsica: concluse operazioni di recupero carburante (19.10.18) - https://t.co/2dBh8drpGf

Condono, Salvini: "Verità agli atti, per scemo non passo". Lo spread tocca i 340 punti - https://t.co/PvV8z4VElh

Bari, scacco ai Capodiferro di San Girolamo: arresti e sequestri https://t.co/lDMeJPFot5

Condividi con un amico