Esteri

Uomo armato in liceo tedesco, ma è falso allarme

 Berlino. Un falso allarme è stato diramato lunedì mattina in un liceo tedesco, immediatamente presidiato dalle forze dell’ordine.

La segnalazione sarebbe scattata quando un alunno della scuola avrebbe visto “un estraneo con un oggetto simile a un’arma” al terzo piano dell’edificio. Almeno trenta le volanti della polizia recatesi sul posto, ma dopo aver isolato il liceo di Colonia e perquisito ogni stanza, non è stata trovata traccia dell’intruso.

Inutile la ricerca di due ore svolta dalla Spezialeinsatzkommando, le forze speciali della polizia tedesca, che non sarebbero riuscite a scovare il sospetto, uomo sui 20-30 anni con barba incolta e una giacca di pelle nera.

La segnalazione sarebbe avvenuta intorno alle 12 mentre sarebbe stata smentita dalla polizia la notizia di “colpi esplosi”, come era stato testimoniato in precedenza da una donna. L’edificio interessato, nel Nordreno Westfalia, ospita un migliaio di studenti e un’ottantina di insegnanti che sono potuti rientrare a recuperare i loro effetti personali solo nel pomeriggio.

In base a quanto riferito dal quotidiano Kölnische Rundschau solo un insegnante sarebbe stato fermato dalla polizia, ma rilasciato poco dopo. Previsto per domani il normale svolgimento delle lezioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico