Caserta

I dipendenti Jabil occupano la stazione ferroviaria

 Caserta. Scendono in piazza di dipendenti della Jabil, l’azienda con sede a Marcianise, che ha annunciato la mobilità per 380 dipendenti.

Al grido di “Lavoro, lavoro” è partito a Caserta il corteo. Circa un centinaio i partecipanti. Gli addetti hanno occupato per una decina di minuti la stazione ferroviaria di Caserta epoi hanno sfilatoper le vie del centro, diretti in Prefettura. Alla manifestazione presenti anche gli addetti Nuroll, azienda di Pignataro di Maggiore con cento dipendenti che ha annunciato il taglio del 25 percento della forza lavoro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico