Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

San Cipriano, Margherita Iovine si presenta: “Lavoro e innovazione”

Margherita Iovine San Cipriano. Era stata annunciata come la vera novità di questa tornata elettorale e stamane in effetti ha cominciato col botto: Margherita Iovine è la prima donna candidata alla carica di primo cittadino nella storiadi San Cipriano d’Aversa.

Da mesi si vociferava il suo nome edoggii cittadini in maniera davvero numerosa sono accorsi al primo comizio della lista da lei capeggiata. Entusiasmo alle stelle, aria di festa, bagno di folla, traffico paralizzato e tripudio di abbracci a fine comizio, questa è stata la mattinata sanciprianese di “San Cipriano Bene Comune”. A Piazza Marconi l’attenzione era tutta per lei e le aspettative non sono state affatto deluse.

Dopo che quattro candidati al consiglio comunale hanno preso la parola, e cioè Antonio Cioffo, Maria Venosa, Raffaella di Puorto e Peppe Pagano, Iovine ha tenuto un intervento durato mezz’ora che ha incantato la platea. Interrotta decine di volte da scroscianti applausi, ha toccato tutti i punti del programma, sintetizzati nel volantino “Dieci e #piùIdee per il Bene Comune”.

Lavoro prima di tutto, Spazi Comuni più vivibili e sicuri, Sì all’innovazione e no alle speculazioni, Più ricicloni ma meno tartassati, Attenzione per tutti, Giovani e Donne le migliori risorse per la rinascita, Investire sui più piccoli per ritornare grandi, Promozione dello sport, Sicurezza è prevenzione, Meno sprechi e più efficienza per la casa comunale.

 Al termine del brillante intervento, a complimentarsi con lei, oltre alle tantissime persone che hanno ascoltato con attenzione le intenzioni di questo movimento, anche diversi sostenitori di liste avversarie che con sportività hanno riconosciuto nelle parole di Margherita competenza e soprattutto lealtà.

I social network rispecchiano a pieno il clima di stamane. Il gruppo facebook “San Cipriano Bene Comune” è ilpiù cliccato, e a breve sarà online anche il sito internet sul quale saranno caricati i filmati degli incontri elettorali. Per il gruppo che cura la campagna elettorale il risultato di stamane era ampiamente prevedibile. Già nella serata di ieri, nel comitato elettorale di via Tenente Grassi, c’è stato un vero e proprio fiume di persone accorse a conoscere la squadra. Emozionante è stata la lettera che una decina di bambini hanno letto al candidato sindaco.

“Margherita, non vogliamo andare fuori paese per giocare in uno spazio adatto a noi, non vogliamo vergognarci del nostro paese, tu devi prometterci che farai di tutto per fare contenti noi e tanti bimbi come noi”. Una promessa che tutto il gruppo ha fatto e che intende assolutamente rispettare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico