Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, caos in Consiglio: l’opposizione si autosospende da commissioni

 Casapesenna. L’opposizione, nel corso della seduta dell’ultimo Consiglio comunale, si è autosospesa da tutte le commissioni a cui prende parte e ha lasciato con largo anticipo l’Assise.

“Tale decisione – spiegano Antonio Garofalo e gli esponenti della minoranza – scaturisce dall’azione poco democratica da parte della maggioranza, inerente la questione Forum dei Giovani. Infatti, l’amministrazione De Rosa, invece di rispondere alla nostra interrogazione in Consiglio, dove si invitava a rivedere il regolamento, non nominando i componenti del Forum, ma ad eleggerli come accade in ogni altro comune ‘normale’ d’Italia, ci ha convocati un paio di giorni prima per comporlo e per ufficializzarlo nella suddetta seduta di consiglio, senza tener conto della nostra proposta, e soprattutto facendo rientrare nell’organo giovanile persone nominate e non elette”.

“Davanti a questa confusione – continuano – spirito di superiorità da parte dell’amministrazione De Rosa, ci siamo chiesti se fosse è normale che prima ci invitino ad una collaborazione e ad un maggior dialogo costruttivo e poi, con molta indifferenza, ci impongano le cose. Questa amministrazione è voce di tutti i cittadini o solo di coloro i quali li hanno eletti? Non si è optato per l’elezione del Forum per impedire ai giovani che hanno sostenuto ‘Noi Casapesenna’ di potersi mettere in gioco? E’ normale che anche sui giovani, futuro indiscutibile del nostro territorio, si facciano simili azioni dittatoriali? Anche per il Forum vige il sistema dei nominati? Prima compongono il ‘Forum dei nominati’ e poi successivamente ci danno risposte a riguardo? Volete scherzare o prenderci in giro?”.

“Questi interrogativi – proseguono i consiglieri di opposizione – scaturiscono dal fatto che l’amministrazione De Rosa ha poche idee, ma ben confuse e continua a mettere a segno continui flop, vedi questione dell’Asd Casapesenna, Caf, eccetera”. “Tanto che siamo disgustati e rammaricati per i tanti giovani – continuano – che abbiamo chiesto addirittura al presidente Forum dei Giovani della Regione Campania, Francesco Silvestre, un parere informale su tale atto. Lui ci ha risposto scrivendoci: ‘Premesso che il Forum Comunale per sua stessa definizione dovrebbe consentire di rappresentare i giovani del territorio, sostenendo le finalità delle politiche giovanili in modo aggregativo e diffuso tra i giovani attivi sul territorio, premesso che, il modus operandi del Forum regionale dei giovani nei suoi organi competenti è di gran lunga lontano da quelli che riguardano il Comune di Casapesenna, e non li riconosce come propri, altresì improduttivi per lo sviluppo ed il sostegno all’aggregazione tra giovani nei territori comunali; a mio avviso sarebbe opportuno, nel rispetto del buon senso, della collaborazione e del benessere sociale per i giovani, soffermarsi a riflettere e ipotizzare con cognitio causae il funzionamento del Forum, delegandone la sua costituzione ad un’eventuale forma elettiva sul territorio’”.

“Davanti ad una simile risposta del presidente regionale del forum – concludono i consiglieri di opposizione – è ben evidente che nemmeno a livello regionale questo Forum sarà riconosciuto, perché le finalità dell’organo sono di aggregazione tra giovani e non di ‘nomina’”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico