Campania

“Pacs, Port and Coastal Survey”, i gioielli tecnologici della Marina Militare

 Napoli. Alta tecnologia che si traduce in veicoli senza equipaggio a bordo, strumentazione in grado di scandagliare il fondale e identificare corpi estranei all’ambiente marino, che possono essere tanto ordigni quanto rifiuti tossici.

La Marina Militare, a Napoli, ha presentato questi gioielli che rientrano nel progetto “Pacs, Port and Coastal Survey”, con lo scopo di garantire il libero e sicuro utilizzo delle vie di comunicazioni marittime, in questo caso il porto.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico