Napoli Prov.

Coni, il presidente Malagò visita gli impianti sportivi casertani

 Caserta. Tour del presidente del ConiGiovanni Malagòtra impianti sportivi e incontri istituzionali, nel corso dei quali, oltre ad ammirare l’efficienza delle strutture in dotazione all’hinterland casertano, …

… il massimo dirigente sportivo, che era accompagnato dal presidente regionaleCosimo Sibilia, dal membro di Giunta Coni centraleNello Talentoe dal delegato Coni di CasertaMichele De Simone, ha incontrato alla Provincia e al Palazzetto dello Sport il presidenteDomenico Zinzied a Marcianise i dirigenti delGruppo Sportivo Fiamme Oro, delComune, dellaFederboxe, con un fraterno incontro dedicato al mitico maestroMimmo Brillantino.

La giornata dei vertici sportivi italiani era iniziata di prima mattina con il previsto meeting con i presidenti dei Comitati Regionali Coni, convenuti a Caserta, nell’Aula Magna del college della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, dove sono stati approfonditi i temi dell’attuale momento politico sportivo. Subito dopo il presidente Malagò si è recato a piedi, tra tanti consensi e richiesta di “selfie” da parte, soprattutto, degli studenti a quell’ora in strada, nell’aula consiliare della Provincia, dove era in corso il convegno organizzato dal Panathlon Club, presieduto da Paolo Santulli,in occasione della celebrazione dei 60 anni dalla fondazione, sui problemi della legalità e del bullismo.

A seguire, sempre accompagnato dal presidente Zinzi ha rivolto un saluto al team di nuotatori stranieri in allenamento a Caserta dell’Adn Swim Project, dove ha incontrato Massimiliano Rosolino. Quindi si è recato al Palazzetto dello Sport, dove erano in corso le gare di ginnastica ritmica, ed ha vivamente apprezzato l’efficienza dell’impianto dalle funzioni sportive polivalenti oltre acomplimentarsi per la significativa vicinanza con altri impianti come lo Stadio Pinto e il Tennis Club.

Ultima tappa nel casertano per Malagò la visita a Marcianise, capitale del pugilato italiano, dove ha incontrato, ricevuto dal QuestoreGiuseppe Gualtieri, dal vicequestore FlavioD’Ambrosiodel coordinamento gruppi sportivi Fiamme Oro e dal vicesindaco Enrico Accinnipresso la palestra delle Fiamme Oro il mondo del pugilato campano, a cominciare dal mitico maestroMimmo Brillantino, creatore di tanti campioni, con il bronzo di Los Angeles e vicepresidente della Federazione pugilistica italianaAngelo Musone, il vicepresidente della Federboxe campanaAldo Ferrara, tantissimi giovani pugili.

Una parentesi molto effervescente in cui il presidente del Coni ha avuto anche l’opportunità di parlare con il presidente della Provincia Domenico Zinzi di un ambizioso progetto sportivo allo studio a Marcianise. E’ stata una intensa giornata di gare per tutti i giovani partecipanti al Trofeo Coni di Caserta, che avevano ancora negli occhi la magia della cerimonia inaugurale dinanzi alla Reggia.

Oggi la conclusione, delle competizioni che si concluderanno nel pomeriggio di oggi sabato 11 ottobre 2014 sui vari campi dislocati fra Caserta, Casagiove, Capua, Santa Maria Capua Vetere, Castelvolturno, San Nicola la Strada, Marcianise, Giugliano-Lago Patria, Monteruscello e Molosiglio, dove si svolgono le prove delle trenta discipline sportive che hanno dato vita alla kermesse.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico