San Giuseppe Vesuviano - San Gennaro Vesuviano - Striano

Sosta selvaggia davanti alla scuola di Via Giotto: interviene Santulli

Paolo Santulli Aversa. Un “calvario” per i residenti e per quanti vogliono raggiungere il centro di Aversa: l’entrata e l’uscita dalla scuola del Quarto Circolo Didattico di via Giotto, dove i genitori bloccano il flusso veicolare sostando ovunque per fare salire o scendere i propri figli.

Dalle 8 alle 9 del mattino, dalle 13 alle 14 e dalle 16 alle 17, tutto bloccato, i residenti non possono né entrare né uscire dalle proprie case, ostaggi di “invasori” che se ne infischiano dei diritti altrui, del codice della strada, padroni di fare quello che vogliono, bloccando il flusso veicolare anche a viale Olimpico, creando ingorghi e disagi per quanti devono raggiungere il centro città.

A intervenire sul caso è il consigliere Paolo Santulli che, dopo un incontro con il sindaco Giuseppe Sagliocco ed il comandante della Polizia municipale, Stefano Guarino, ha proposto ad un’ordinanza che vieta la sosta sul lato destro di via Giotto, partendo dal lato di viale Olimpico, fino al civico 81, nelle ore di entrata ed uscita degli studenti. Santulli sottolinea che “sarà indispensabile la presenza dei vigili per fare rispettare l’ordinanza, diversamente sarà tutto inutile”.

L’ex parlamentare aversano auspica, inoltre, nella sensibilità del dirigente scolastico Cecilia Amodio e dei docenti per sollecitare i genitori e gli stessi alunni “affinché si osservi la nuova disposizione, ma soprattutto la disciplina della sosta nel rispetto dei diritti di tutti: “sarebbe un fondamentale insegnamento”.

“Nei prossimi giorni – spiega Santulli – i cittadini si ritroveranno davanti a questa ‘misura di civiltà’ che potrebbe effettivamente avere un’influenza determinante sul traffico di entrata a sud della Città nelle ore di punta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico