Aversa

Ruba bicicletta davanti alla stazione, beccato dai vigili

 Aversa. Denunciato dalla Polizia municipale di Aversa un uomo F.C., 66 anni, residente a Lusciano, perché ha rubato una bicicletta nel piazzale antistante la stazione ferroviaria di piazza Mazzini.

Da tempo i caschi bianchi hanno ricevuto diverse segnalazioni di furti di biciclette nella zona dello scalo ferroviario. Come venerdì mattina, quando un passante ha segnalato a due agenti di pattuglia che un uomo aveva appena rubato una bicicletta dopo aver tagliato la catena con l’ausilio di una paio di grosse tronchesi. L’uomo è stato bloccato in “quasi flagranza” mentre si allontanava dal posto con le due biciclette e le tronchesi legate al portapacchi della bici.

Appena bloccato, il malvivente ha subito confessato che era stato lui a sottrarre la bicicletta. Anche in ragione della sua età, su disposizione del pubblico ministero di turno, è stato denunciato a piede libero per furto aggravato dalla violenza sulle cose e dalla circostanza che la bicicletta era esposta “alla pubblica fede”, ovvero parcheggiata in pubblica via.

Gli agenti hanno recuperato la bici, temporaneamente custodita al Comando, sequestrato le tronchesi e lasciato un avviso sul posto dove è stata asportata la bici in modo che il proprietario, molto probabilmente un immigrato che fa uso del treno per lavoro, possa presentarsi per il ritiro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico