Aversa

Bilancio, Consiglio deserto. I “Sette” attaccano: “Una situazione tragicomica”

 Aversa. “Ancora una volta il sindaco Sagliocco ha preferito apparire piuttosto che occuparsi della città, rilasciando un’intervista alla Rai mentre la sua presenza in aula consiliare avrebbe consentito lo svolgimento del Consiglio comunale che doveva approvare il bilancio”.

A parlare, a margine della seduta consiliare andata deserta, Imma Lama (nella foto), Gianpaolo dello Vicario, Michele Galluccio, Paolo Galluccio, Gino della Valle, Augusto Bisceglia e Orlando de Cristofaro, ossia i sette consiglieri che esattamente un anno fa lasciarono la maggioranza di centrodestra per collocarsi all’opposizione. “In questi giorni abbiamo visto i manovratori occulti – continuano i sette – bloccare le marionette che si erano sbracciate per pretese e rivendicazioni per poi fare il contrario di quanto avevano chiesto. In passato era stato Elia Barbato, questa volta Luciano Luciano”.

“Da parte nostra – concludono – assistiamo sgomenti a questa situazione tragicomica che ha visto anche violata l’imparzialità del presidente del Consiglio comunale che, alla richiesta di verifica del numero legale, ha risposto che sarebbe stato necessario attendere che l’assessore Rossi finisse di leggere il proprio intervento. Un’assurdità che segnaleremo al Prefetto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico