Aversa

Audizione Maddalena, Esposito: “Grave assenza di Sagliocco e Menduni”

 Aversa. Maddalena bene comune da preservare. Comune di Aversa edAsl non possono sottrarsi al confronto. Presto un nuovo incontro.

“Considero molto gravi le assenze all’audizione dioggidel sindaco di Aversae del direttore generale dell’Asl. Infatti, in merito al futuro dell’area dell’ex ospedale psichiatrico Santa Maria Maddalena, va assunta una posizione chiarae netta che non si presti ad interpretazioni.Con questo auspicio ho promosso l’incontro dioggiin Regione e resto stupitae preoccupata dall’assenza dei soggetti interessati, le cui ragioni persottrarsi al confronto risultano davvero incomprensibili. Perché l’Asl che,nella persona del suo direttore generale, ha firmato l’avviso per lamanifestazione di interesse per la valorizzazione del complesso ed il sindacodi Aversa, che ha promosso un Consiglio Comunale aperto sulla questione, eranoentrambi assenti?”.

Così Lucia Esposito, consigliera regionale Pd, al marginedella seduta odierna della Commissione Trasparenza, presieduta dall’onorevole GiuliaAbbate. “Alla luce della grande attenzione sul tema – continua la Esposito – e d’accordo con i rappresentanti istituzionali dei Comuni di Trentola Ducenta eLusciano, abbiamo concordato di aggiornare la seduta ad un prossimo incontro,con la presenza, inoltre, della Soprintendenza competente. L’ulteriore assenza,infatti, ad una nuova seduta, del sindaco, del direttore generale dell’Asl o diloro delegati, rappresenterebbe un grave precedente a danno del correttorapporto tra le istituzioni che invece solo agendo con spirito costruttivo edunitario potranno raggiungere lo scopo di tutelare il patrimonio storico-culturale e preservare l’area in questione da qualsivoglia rischio dispeculazione, ribadendone la vocazione quale bene comune”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico