Trentola Ducenta

Liceo Scientifico, Griffo mette a disposizione ex uffici Giudice di Pace

 Trentola Ducenta. Il sindaco di Trentola Ducenta, Michele Griffo, ha ufficialmente comunicato all’amministrazione provinciale di Caserta, al presidente della Provincia, Domenico Zinzi, all’assessore provinciale, Gabriella D’Ambrosio, al dirigente del settore Pubblica istruzione della provincia, Rosaria Rossi, …

… al dirigente scolastico del Liceo Scientifico di Trentola Ducenta, Gennaro Caiazzo, ed al Corpo docente di voler mettere a disposizione l’immobile che prima ospitava gli Uffici del Giudice di pace per l’ampliamento dell’Istituto superiore.

Una volontà ribadita nel corso della cerimonia di apertura dell’anno scolastico 2014/15 presso il Liceo Scientifico e accolta con somma soddisfazione dal dirigente scolastico del Liceo scientifico, Gennaro Caiazzo, vista la perenne necessità di avere a disposizione spazi vitali per una corretta didattica e per una sana vita scolastica.

“Il Liceo scientifico di Trentola Ducenta – ha dichiarato Griffo – è una solida realtà nel campo dell’istruzione scolastica, cresciuta costantemente con l’impegno di tutte le componenti in campo, dai dirigenti scolastici succedutisi nel tempo al corpo docente, dall’amministrazione provinciale a quella comunale, che si sono sempre adoperate per assicurare le condizioni necessarie per un corretto svolgimento dell’anno scolastico. La volontà del sottoscritto e di tutta l’Amministrazione comunale di mettere a disposizione del Liceo scientifico i locali prima occupati dal Giudice di Pace è una conferma della grande attenzione prestata alle problematiche scolastiche ed, in particolare, alle giovani generazioni che rappresentano il futuro della nostra città”.

L’amministrazione comunale, dunque, costantemente impegnata in politiche a favore dei giovani e particolarmente attenta alle problematiche delle scuole presenti sul territorio, pur non essendo diretta referente per le tematiche del Liceo scientifico in quanto le scuole superiori ricadono sotto la competenza dell’Ente provinciale, ancora una volta si adopera per far sì che l’Istituto in questione possa avere a disposizione le strutture necessarie ad accogliere degnamente gli studenti. Cosa, già avvenuta all’epoca dell’individuazione del nuovo edificio che attualmente ospita la succursale del Liceo scientifico, che ora può contare anche sull’utilizzo del campo di calcetto adiacente la nuova struttura, realizzato dall’Amministrazione comunale su un terreno confiscato alla camorra. Il sindaco Griffo e l’assessore comunale al ramo, Sagliocco, attendono, dunque, fiduciosi ulteriori sviluppi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico