Trentola Ducenta

Fondi alle scuole, Griffo: “Renzi ci ha solo bloccato con false promesse”

 Trentola Ducenta. Il sindaco di Trentola Ducenta, Michele Griffo, in vista dell’inizio dell’anno scolastico, ritorna sulle promesse di Renzi fatte con la misura “#scuolebelle” sottolineando il mancato arrivo dei fondi promessi con ricadute negative sugli istituti scolastici e sugli alunni.

“La nota – esordisce Griffo – del capo dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Sabrina Bono, e dal segretario generale dell’Anci, Veronica Nicotra, nella quale ancora si parla di interlocuzioni, di cronoprogramma, di elenchi e di modifiche, conferma le perplessità manifestate dal sottoscritto, con la lettera protocollo 10535 dello scorso 4 settembre, al presidente Renzi circa l’effettiva erogazione dei fondi promessi con la misura “#scuolebelle” e rafforza il convincimento che difficilmente le scuole vedranno un solo euro di quanto proclamato, in tempi brevi”.

“Il piano da un miliardo di euro per l’edilizia scolastica, – sottolinea Griffo – sbandierato ai quattro venti con nota del 4 luglio, è rimasto ancora sulla carta e l’unico effetto che ha avuto finora è stato solo quello di bloccare le iniziative di alcune amministrazioni comunali dirette a restituire un aspetto dignitoso alle scuole cittadine, nell’attesa di ricevere i fondi promessi, che solo per Trentola Ducenta avrebbero dovuto ammontare ad oltre 325mila euro. Pura fantasia è, poi, pensare di poter beneficiare degli effetti di un altro decreto, lo ‘Sblocca Italia’, anch’esso sapientemente pubblicizzato con nota del 19 maggio scorso, che, finora, nessun effetto ha avuto sul blocco dell’iter di progetti in attesa di finanziamento”.

“Devo ribadire – conclude il sindaco – che tutto è rimasto fermo allo status cui ante le iniziative promosse dal presidente Renzi, con una ricaduta negativa sugli alunni delle scuole che non hanno potuto prepararsi degnamente all’inizio del nuovo anno di attività didattiche”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico