Sessa Aurunca - Cellole

“FrancescoNoi”, serata di beneficenza al Giardino “Nifo”

 Sessa Aurunca. “FrancescoNoi”è il titolo della serata di beneficenza che si terrà lunedì 8 settembre, alle ore 20.30, nel Giardino “Agostino Nifo” di Sessa Aurunca.

Una serata all’insegna del divertimento con musica, canto, teatro e danza,ma anche della riflessione e della solidarietà, organizzata dall’Isis ‘Nifo’, le Officine Kulturali Aurunke, il Centro Locale Afs Intercultura; col patrocinio del Comune e della Diocesi, in collaborazione con l’Aurunkatelier. L’evento è aperto a tutta la cittadinanza e l’ingresso è a offerta libera.

L’iniziativa, partita due anni fa, ha il fine di raccogliere fondi che monsignor Orazio Francesco Piazza andrà a destinare sul territorio. Fare del bene e farlo bene non è così scontato,lo slogan‘FrancescoNoi’si ispira al Santo patrono d’Italia, l’apostolo della povertà; quel‘Noi’è l’auspicio che,oggipiù che mai, possiamo rinunciare ai nostri egoismi e prendere a modello San Francesco anche se solo per un momento, per riscoprire la fratellanza tra gli uomini, quella universale nella quale credeva il Santo. San Francesco è una delle grandi figure dell’umanità che ha dedicato la propria vita, con gioia, ai poveri, ai più umili, agli ultimi della terra.

Non è un caso che anche il nostro Papa abbia scelto il nome di Francesco, a sottolineare l’urgenza di dedicare attenzione ai diseredati, a chi ha fame e sete di giustizia e di verità.

Il concerto spettacolo sarà occasione per salutare gli studenti di Intercultura, come Noemi in arrivo dal Messico per vivere e studiare a Sessa Aurunca per un anno; le famiglie che hanno ospitato studenti stranieri e i giovani studenti ambasciatori del nostro territorio in giro per il mondo: Allegra in Ungheria grazie alla borsa di studio “Giuseppe Mascolo”; Isabella in Belgio; Ludovica in Australia.

Si esibiranno per l’eventogiovani artisti del territorio: Carola Sophie Abbate, voce solista accompagnata da una band di cinque studenti, preparati dall’associazione “Musica Nuova” di Mondragone di Gerardo Valente e Patrizia Fagnani; Rosanna Freda sarà l’interprete delle sue coreografie di danza contemporanea su musiche eseguite dai violinisti Ludovica Ambroselli e Vittorio Sbordone; alla tastiera Daniele Sbordone. Voci narranti Giulia Casella delle O.k.a. e Giovanni Battista Abbate, dirigente dell’Isis ‘Nifo’.

Partecipare a questa serata, significa promuovere e praticare con semplicità ed umiltà valori quali la solidarietà, la pace, la giustizia sociale, la cultura della legalità, l’educazione interculturale che è accettazione delle diversità come arricchimento personale e sociale. Valori da condividere e sostenereoggipiù che mai.Un appuntamento da non perdere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico