Sant’Arpino

Pd, Villano: “Chi vota a favore del bilancio e’ fuori dal partito”

 Sant’Arpino. Di seguito si riporta una dichiarazione del commissario del Partito Democratico di Sant’Arpino, Marco Villano, con cui annuncia il voto contrario dei consiglieri democratici al bilancio di previsione predisposto dall’amministrazione Di Santo.

Villano precisa anche che l’eventuale voto a favore da parte dei consiglieri iscritti al Pd li mette automaticamente e definitivamente fuori dal partito.

“Credo che per il Partito Democratico di Sant’Arpino stia per arrivare il giorno della verità, che consentirà di fare definitivamente chiarezza e di tagliare i tanti alibi di chi fino ad ora non ha certamente lavorato per la costituzione di un Partito che sul territorio abbia un progetto e un programma chiaro e definito, oltre che una linea politico-amministrativa alternativa all’attuale governo del Paese. Nei prossimi giorni – continua Marco Villano, commissario del Circolo di Sant’Arpino – arriverà in consiglio comunale il bilancio, meglio sarebbe definirlo consuntivo, di previsione per l’anno 2014 che in linea di massima ricalca quelli degli anni precedenti e presenta situazioni finanziario – contabile a dir poco scandalose. Di fronte ad una tale superficialità che, come tutti sanno, è al limite del fallimento, per il Partito Democratico e per quanti si riconoscono nel suo progetto politico-programmatico non ci può essere che un solo voto: quello della bocciatura, con un voto contrario, senza alcun sconto”.

“Ogni diverso atteggiamento- conclude Villano – da parte di chi si dichiara, e magari ha perfino la tessera, appartenente al Pd, lo colloca automaticamente e definitivamente fuori dal Partito”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico