Orta di Atella

Soggiorno climatico a Sibari per 50 anziani ortesi

 Orta di Atella. Anche quest’anno l’amministrazione cittadina di Orta di Atella, retta dal sindaco Angelo Brancaccio, ha promosso il “Progetto anziani”, elaborato grazie all’ufficio Politiche sociali, guidato da Carmela Fasano, e alla collaborazione dell’assessore alla Cultura Eduardo Indaco.

“Questo progetto – afferma il primo cittadino – vuole raggiungere un obiettivo significativo: sostenere una mirata ed adeguata politica a beneficio delle fasce più deboli della popolazione ortese per favorire un deciso ed immediato accrescimento del proprio diritto di cittadinanza. In particolare con questo pacchetto di iniziative il nostro intento è di offrire ai pensionati della città importanti occasioni di benessere, svago, socializzazione e incontro”.

Da sottolineare il fatto che il primo cittadino, considerato il periodo di crisi generalizzata, abbia fortemente voluto realizzare l’iniziativa completamente gratuita per i beneficiari. Domani mattina 50 nonnetti ortesi, di età compresa tra i 65 e 75 anni, si sposteranno sulle rive dello Ionio, presso il villaggio turistico ‘Bagamoyo’, sito a Sibari, nel cosentino, per una settimana di mare, sole e relax. La struttura, che affaccia sul golfo di Taranto, è dotata di numerosi comfort per consentire di organizzare serate divertenti anche grazie a un qualificato gruppo di animatori.

A trasportare la comitiva ortese nell’accogliente struttura tirrenica sarà un bus versione gran turismo con a bordo le migliori comodità. Tra l’altro, nella ridente località calabrese, la comitiva ortese potrà approfittarne per visitare, nel centro antico, le testimonianze archeologiche in loco con i resti di antiche strutture di età romana nell’area del Parco del Cavallo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico