Orta di Atella

Si barrica in casa e minaccia di farsi esplodere con i figli: arrestato

 Orta di Atella. Dopo un violento litigio con la moglie si è barricato in casa, insieme ai figli minorenni, minacciando di far esplodere una bombola di gas.

E’ successo ad Orta di Atella dove i carabinieri della locale stazione, insieme ai colleghi della compagnia di Marcianise, hanno tratto in arresto B.M., 38 anni, del luogo. I militari dell’Arma sono giunti nell’abitazione di residenza dell’uomo, dopo una richiesta inoltrata al 112.

Al loro arrivo la moglie del 38enne si era già rifugiata nel vano scale, mentre l’uomo aveva “sequestrato” i figli e minacciato di far esplodere la bombola del gas. Udendo il pianto disperato dei bambini, i carabinieri hanno subito cercato di instaurare un dialogo con l’uomo, riuscendo nel giro di pochi minuti a convincerlo a liberare i minori, che nel frattempo si rifugiavano in casa di alcuni vicini.

Ma non era finita. B.M., avvertita la presenza della propria moglie nel vano scale, riusciva ad impossessarsi di un vaso di terracotta ed a scagliarlo in direzione della donna. In quel frangente si scagliava anche contro i carabinieri che lo bloccavano e accompagnavano in caserma, sottoponendolo agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico